Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie. Maggiori informazioni

Un prodotto Angelini

La definizione di gioco d'azzardo patologico

Il Gioco D'Azzardo Patologico (GAP), secondo la definizione ufficiale data dal manuale diagnostico-terapeutico delle malattie ...

La definizione del gioco d'azzardo patologico

Il Gioco D'Azzardo Patologico (GAP), secondo la definizione ufficiale data dal manuale diagnostico-terapeutico delle malattie psichiatriche dell'American Psychiatric Association, il DSM-IV, è un disturbo del controllo degli impulsi, che consiste in un comportamento di gioco persistente, ricorrente e maladattivo che compromette le attività personali, familiari o lavorative.

La nuova edizione dello stesso manuale recentemente introdotta, chiamata DSM-5, ha riclassificato il gioco d'azzardo patologico nell'area delle dipendenze (addictions) per le similarità tra il GAP e le dipendenze da alcol e altre sostanze d'abuso. Per la precisione, in clinica, il disturbo non viene più definito "gioco patologico" ma "disordered gambling" (gioco problematico). Aver commesso atti illegali non è più considerato uno dei criteri per la diagnosi del gioco d'azzardo patologico.

Altri Articoli da "Approfondimenti"